Skip to main content

About us

Muoviamo la cultura verso il Web3

3 variabili che

hanno sempre anticipato

una rivoluzione

Exponential growth

Un mercato che cresce in modo esponenziale anno dopo anno in diverse metriche, come per esempio, investimenti, aziende, progetti, utenti.

01

Early adopter

Un mercato in cui la user experience e la user interface non sono ancora così eccezionali, ma comunque in grado di attrarre milioni di persone.

02

Many industries

Un mercato legato ad una tecnologia che sta rivoluzionando e rivoluzionerà diverse industrie, come cultura, intrattenimento, comunicazione, ticketing, eventi ecc.

03

Internet era esattamente questo mercato 25 anni fa.

I social media 15 anni fa.

Il web3 oggi.

DECRYPTO

Accompagniamo il tuo business verso il futuro di internet.

Partners

Andrea Venturelli

Mattia Giovanardi

Andrea Crispino

Il nostro approccio

DECRYPTO è una realtà Web3-nativa specializzata in soluzioni tailor made nel mondo della cultura, dell’arte, dell’intrattenimento e dell’industria creativa.

Accompagniamo i nostri clienti, Professionals e Talents, Creative e Media Agencies, Aziende e Brand italiani ed internazionali nel nuovo ecosistema Web3 grazie ad un’ampia offerta di servizi e soluzioni integrate che consentano la costruzione e la gestione di rapporti solidi e diretti con le proprie community.

Lavoriamo a fianco dei clienti per ogni tipo di servizio Web3, dalla formazione, analisi e consulenza strategica, fino allo sviluppo e progettazione tecnologica avanzata, adottando un approccio proattivo, responsabile e reattivo ai rapidi cambiamenti del panorama Web3.

In DECRYPTO muoviamo la cultura nel Web3

Domande frequenti

Che cos’è il Web3?

Web3 è il nome che alcuni ricercatori, studiosi e divulgatori hanno dato all’idea di un nuovo tipo di servizio Internet costruito utilizzando blockchain decentralizzate, ovvero registri contabili distribuiti che utilizzano criptovalute come Bitcoin ed Ethereum.

Il web3 assumerà molte forme, come reti sociali decentralizzate, videogiochi “play to earn” e piattaforme NFT che consentono alle persone di acquistare e vendere pezzi di cultura digitale.

A fronte di studi e ricerche, abbiamo una forte convinzione che il web3 trasformerà internet per come lo conosciamo, e inaugurerà una nuova economia digitale senza intermediari.

Che cosa sono gli NFT?

Si può pensare agli NFT come ad certificato di autenticità che si riceve quando si acquista una scultura costosa. La scultura potrebbe essere replicata o contraffatta, ma poiché avete il certificato di autenticità, potete dimostrare di possedere l’originale.

Gli NFT sono l’equivalente digitale di certificati di proprietà.

Quali applicazioni hanno gli NFT?

L’applicazione più conosciuta degli NFT è l’arte, ma non è l’unica!

All’interno del mondo degli NFT, c’è ora una crescente attenzione per gli NFT Utility. Consistono nell’offrire dei vantaggi reali con l’acquisto di NFT, come biglietti per concerti, oggetti autografati o accesso anticipato a uscite future.

L’NFT diventa un punto di accesso per prodotti, merchandising, eventi reali, digitali e tantissime altre esperienze.

Perché è importante ora?

Il Web1, nella narrazione tradizionale, si riferisce all’Internet degli anni ’90 e dei primi anni 2000. Era l’Internet dei blog, dei primi portali e dei blog. In generale, ciò che la gente faceva sul web1 era leggere passivamente pagine web statiche-

Si dice che il web2 fosse la fase successiva di Internet, a partire dal 2005. Questa è la fase caratterizzata dai giganti dei social network come Facebook, Twitter e YouTube. Nel Web2, le persone hanno iniziato a creare e pubblicare i propri contenuti, a partecipare attivamente a Internet invece di limitarsi a leggere passivamente.

Il web3, sta iniziando oggi, sostituirà queste piattaforme aziendali centralizzate con protocolli aperti e reti decentralizzate e gestite dalla comunità, combinando così l’infrastruttura aperta del web1 con la partecipazione pubblica del web2.

Entrare oggi nel web3 è come aprire un blog nei primi anni 2000, o un canale YouTube nel 2006, non ci sono competitor intorno a te.